Termini & condizioni

A seguire termini e condizioni che regolano l’ utilizzo del sito web AppyPie.com tutti i suoi contenuti, servizi e prodotti disponibili sul sito o tramite il sito Web (collettivamente, il “servizio”). Il servizio è di proprietà ed e’ gestito da Appy Pie LLC. (“Appy Pie LLC”). Il servizio è soggetto all’accettazione senza modifiche di tutti i termini e le condizioni qui contenute e tutte le altre norme operative e politiche (inclusi, senza limitazione, politica sulla Privacy di Appy Pie LLC) e procedure che potranno essere pubblicate di volta in volta su questo sito da Appy Pie LLC. (collettivamente, il “Appy Pie LLC”).

Si prega di leggere attentamente questo accordo prima di accedere o utilizzare il servizio. Iscrivendosi o facendo un pagamento online per qualsiasi parte del nostro servizio, accetti di diventare vincolato dai termini e condizioni del presente contratto. Se non accetti tutti i termini e le condizioni del presente accordo, allora non potrai accedere al servizio o utilizzare alcun servizio. Se questi termini e condizioni sono considerate un’offerta da Appy Pie LLC, accettazione è espressamente limitata a questi termini. Il servizio è disponibile solo per gli individui che hanno compiuto almeno 13 anni di età.

Apple ha recentemente modificato le proprie normative di iTunes App store, che potrebbero influenzare alcuni creatori di applicazioni no-code. Il regolamento dice: “Le applicazioni create da un modello commercializzato o da un servizio di generazione app saranno respinte.” Lo scopo è quello di eliminare applicazioni clone e spam che possono essere create rapidamente, ma può avere un effetto su app di piccole imprese che non hanno differenziato le loro applicazioni abbastanza. Apple non rileva le applicazioni che sono state respinte o espulse dall’App Store, quindi non esiste alcuna prova concreta che ciò influirà su quelli che utilizzano un app maker specifico, ma può capitare. Questa modifica è arrivata inaspettatamente, e comprendiamo il potenziale impatto che può avere sul tuo business. Appy Pie LLC stà attivamente investigando soluzioni alternative e sito verrà aggiornato ogni qual volta si hanno soluzioni alternative.

1.1 Il tuo Account AppyPie.com e il sito: Se si crea un social network o un applicazione mobile con questo servizio, l’utente che usufruisce del servizio è pienamente responsabile di mantenere la sicurezza del suo account e blog ed è pienamente responsabile in merito a tutte le attività svolte con l’account e qualsiasi altra azione intrapresa in relazione al blog. L’utente non deve descrivere o assegnare parole chiave al suo social network in maniera fuorviante o illegale compresi in modo destinato al commercio sul nome o intaccare la reputazione altrui. Appy Pie LLC. La quale può modificare o rimuovere qualsiasi descrizione o la parola chiave che ritenga inappropriata o illegale o che, in caso contrario, possa ledere in nome di Appy Pie LLC. È necessario informare immediatamente Appy Pie LLC di eventuali usi non autorizzati del tuo social network, applicazione mobile, il tuo account ed eventuali altre violazioni della sicurezza. Appy Pie LLC. non sarà responsabile per atti od omissioni da parte dell’utente, inclusi eventuali danni di qualsiasi tipo verificatisi in conseguenza di tali azioni o omissioni.

1.2 Responsabilità dei collaboratori. Se viene gestita una rete sociale, si opera su un’applicazione mobile, viene pubblicato materiale o inserito un link al servizio, rendere (o permettere a terze parti di rendere) materiale disponibile per mezzo del servizio (tale materiale, “il contenuto”) l’Utente è interamente responsabile per il contenuto di altri servizi, e qualsiasi danno risultante da questi contenuti. Questo caso è indipendente dal fatto che il contenuto in questione costituisca testo, grafica, file audio o software per computer. Rendendo disponibile il contenuto, si dichiara e garantisce che:

  • il download, la copia e l’utilizzo dei contenuti non violerà i diritti di proprietà, compreso ma non limitato al copyright, brevetto, marchio o i diritti del segreto commerciale, di qualsiasi terza parte;
  • se il datore di lavoro dell’utente ha i diritti di proprietà intellettuale che ha creato o ha ricevuto il permesso dal suo datore di lavoro di pubblicare o rendere disponibile il contenuto, incluso ma non limitato a qualsiasi software, o garantito dal datore di lavoro una rinuncia a tutti i diritti nei contenuti o nel contenuto;
  • l’Utente ha completamente rispettato le licenze di terze parti relative al Contenuto e ha fatto tutte le azioni necessarie per passarlo con successo agli utenti finali in qualsiasi termine venga richiesto;
  • il contenuto non contiene né installare alcun virus, worm, malware, Trojan Horse o altri contenuti dannosi o distruttivi;
  • il Contenuto non contiene o installa alcun virus, worm, malware, cavalli di Troia o altro contenuto dannoso o distruttivo;
  • il Contenuto non è spam, non è generato a caso da computer o robot e non contiene contenuti commerciali etici o indesiderati progettati per guidare il traffico verso siti di terze parti o aumentare la classificazione dei motori di ricerca di siti di terze parti o altri atti illegali come phishing) o indebolire i destinatari per quanto riguarda l’origine del materiale (ad esempio, spoofing);
  • il contenuto non è pornografico, calunnioso o diffamatorio, non contiene minacce o incita alla violenza nei confronti di persone fisiche o giuridiche, non viola la privacy o diritti di pubblicità di terze parti;
  • il social network o l’applicazione mobile non viene pubblicizzata tramite messaggi elettronici indesiderati, come link spam su newsgroup, elenchi di posta elettronica, blog e siti web e simili metodi promozionali non richiesti;
  • il social network o applicazione mobile non è denominata in un modo che inganna i tuoi lettori a pensare che sei un’altra persona o azienda. Ad esempio, URL o nome di rete sociale non è il nome di una persona diversa da te o società diversa dalla tua
  • Nel caso di contenuto che include linguaggio di programmazione, l’Utente ha accuratamente classificato e/o descritto il tipo, natura, usi ed effetti dei materiali, se richiesto dalla rete sociale.

Inviando il contenuto ad Appy Pie LLC per l’inclusione su qualsiasi servizio o applicazione fornita da Appy Pie LLC, si concede ad Appy Pie LLC una licenza a livello mondiale, priva di diritti e non esclusivi per riprodurre, modificare, adattare e pubblicare il contenuto solamente allo scopo di visualizzare, distribuire e promuovere la tua applicazione mobile.

Se si elimina il contenuto, Appy Pie LLC compirà ogni ragionevole sforzo per rimuoverlo dal servizio, ma riconosce che la memorizzazione nella cache o riferimenti al contenuto non può essere reso immediatamente disponibile. Senza limitare alcuna di queste dichiarazioni o garanzie, Appy Pie LLC ha il diritto (sebbene non obbligatorio) e la discrezione esclusiva di Appy Pie LLC (i) di rifiutare o rimuovere qualsiasi contenuto che, nella ragionevole opinione di Appy Pie LLC, viola qualsiasi regola di Appy pie LLC o è in alcun modo dannoso o sgradevole o (ii) risolvere o negare l’accesso e l’utilizzo del Servizio a qualsiasi individuo o entità per qualsiasi ragione, a discrezione esclusiva di Appy Pie LLC. Appy Pie LLC non avrà alcun obbligo di fornire un rimborso di eventuali somme già pagate.

1.3 Fatturazione, risoluzione, cancellazione e rimborso di sottoscrizioni mensili: Appy Pie offre abbonamenti di un mese che autorizzano l’acquirente originale di accedere a Appy Pie per un periodo di esattamente 1 mese dalla data di acquisto. L’acquirente accetta di pagare tutte le tasse in vigore al momento dell’avvenimento. Verrà fatturato all’Utente/Acquirente per il suo abbonamento in anticipo al momento dell’acquisto e l’abbonamento verrà automaticamente rinnovato a tempo indeterminato fino a quando non sarà esplicitamente cancellato. Se annulli i tuoi servizi, la tua cancellazione avrà effetto seguente ciclo di fatturazione. Ciò significa che non saremo in grado di effettuare rimborsi per la cancellazione anticipata del contratto. Tutti gli account di Appy Pie iniziano con una prova senza obbligo di acquisto che consentirà all’Utente di valutare il servizio. Non vengono raccolte informazioni sulla carta di credito per avviare un account di prova e le spese saranno applicate solo dopo l’acquisto esplicito dell’account. Si prega di registrarsi per un piano di pagamento mensile se non sei sicuro di quanto tempo dovrai utilizzare il servizio. Se si hanno domande sulle spese effettuate sull’account, si prega di contattare Appy Pie immediatamente. Se le spese sono state fatte per errore, l’account dell’Utente/Acquirente verrà riaccreditato da parte di Appy Pie sul suo account o il conto della carta di credito per l’importo adeguato. Appy Pie LLC ha una politica di tolleranza zero per gli addebiti. Qualsiasi cliente che contesta il pagamento di una carta di credito ritenuta valida sarà permanentemente inserito in blacklist e sarà escluso dall’uso del servizio. Eventuali spese e costi dovuti dovranno essere inviati alle società di raccolta. Se i nostri sforzi di raccolta falliscono, i debiti non pagati verranno segnalati a tutte le agenzie di reporting e del credito disponibili. Se Appy Pie termina il tuo account a causa di una violazione dei nostri termini di servizio, Appy Pie non rimborsa alcuna parte delle tue spese di licenza. I rimborsi non sono applicabili per il rifiuto dell’applicazione mobile da qualsiasi App Store o Marketplace;

Appy Pie offre una garanzia di rimborso di 30 giorni sulle sottoscrizioni mensili, tuttavia questa garanzia è applicabile solo ai piani di vendita al dettaglio e non sui piani reseller & piani scolastici già fortemente scontati.

1.4 Fatturazione, risoluzione, cancellazione e rimborso di sottoscrizioni annuali: Appy Pie offre abbonamenti di un anno che autorizzano l’acquirente originale ad accedere a Appy Pie per un periodo di esattamente 12 mesi dalla data di acquisto. L’acquirente accetta di pagare tutte le tasse in vigore al momento dell’avvenimento. Verrà fatturato l’abbonamento in anticipo al momento dell’acquisto e l’abbonamento verrà automaticamente rinnovato a tempo indeterminato fino a quando non sarà esplicitamente annullato. Se l’Utente/Acquirente annulla i suoi servizi, la sua cancellazione avrà effetto sul ciclo di fatturazione seguente . Ciò significa che Appy Pie non sarà in grado di rimborsare per la cancellazione anticipata del contratto. Tutti gli account di Appy Pie iniziano con una prova senza obbligo che consentirà di valutare il servizio. Non vengono raccolte informazioni sulla carta di credito per avviare un account di prova e le spese saranno applicate solo dopo l’acquisto esplicito dell’account. Si prega di registrarsi per un piano di pagamento mensile se non si è sicuri di quanto tempo dovrai utilizzare il servizio. Se hai una domanda sulle spese effettuate sul tuo account, oppure si prega di contattare Appy Pie direttamente. Se le spese sono state fatte per errore, l’account dell’Utente/Acquirente verrà riaccreditato da parte di Appy Pie sul suo account o il conto della carta di credito per l’importo adeguato. Appy Pie LLC ha una politica di tolleranza zero per gli addebiti. Qualsiasi cliente che contesta il pagamento di una carta di credito ritenuto valido sarà permanentemente inserito in blacklist e sarà escluso dall’uso del servizio. Eventuali spese e costi dovuti dovranno essere inviati alle società di raccolta. Se i nostri sforzi di raccolta falliscono, i debiti non pagati verranno segnalati a tutte le agenzie di reporting del credito disponibili. Se Appy Pie termina il tuo account a causa di una violazione dei termini di servizio, Appy Pie non rimborsa alcuna parte delle spese di licenza. I rimborsi non sono applicabili per il rifiuto dell’applicazione mobile da qualsiasi App Store o Marketplace; È possibile annullare il piano annuale in qualsiasi momento; tuttavia, la cancellazione di un piano annuale non comporterà alcun rimborso.

1.5 Fatturazione, risoluzione, cancellazione e rimborso di sottoscrizioni unica soluzione/piani vita/lifetime: Appy Pie offre il piano pagabile in una unica soluzione (lifetime o anche detto piano vita), che sarà costantemente attivo a condizione che il cliente abbia pagato la tassa di licenza in anticipo e continui a pagare le tasse annuali per la manutenzione e gli aggiornamenti di App, vale a dire il 5% di una tassa di licenza iniziale. Le condizioni del piano vita sono soggette a condizioni aggiuntive come descritto nei seguenti termini. I titolari di piani di vita sono garantiti da 5 anni (60 mesi) di accesso a Appy Pie. Tuttavia, nel caso in cui Appy Pie interrompe il servizio o cessi di operare, oppure in caso di acquisizione, cambiamento di controllo, fusione significativa o un’altra riorganizzazione legale di Appy Pie, Appy Pie può interrompere il contratto restituendo il prezzo d’acquisto meno l’importo calcolato moltiplicando il prezzo d’acquisto per una frazione, il cui numero è il numero di mesi completi dall’acquisto del piano di vita e il cui denominatore è 60. Se Appy Pie termina l’ account dell’Utente a causa di una violazione dei termini di servizio Appy Pie, Appy Pie non rimborserà alcuna parte delle tue spese di licenza. I rimborsi non sono applicabili per il rifiuto dell’applicazione mobile da qualsiasi App Store o Marketplace; Appy Pie può presentare servizi aggiuntivi di volta in volta, che possono essere esclusi da un piano vita esistente senza costi aggiuntivi. Se il piano vita sottoscritto con Appy Pie non ha attività per un periodo di 3 anni, verrà considerato il conto in sospeso e l’accesso online ai dati verrà rimosso. Verranno conservati i dati per un ulteriore anno, al termine del quale elimineremo i tuoi dati. L’attività è definita come un accesso alla piattaforma App Builder a marchio Appy Pie. Il piano vita può essere annullato in qualsiasi momento contattando direttamente Appy PIe; tuttavia, la cancellazione di un piano vita non provocherà un rimborso.

1.6 Sviluppo delle applicazioni mobili personalizzate: I pagamenti per i progetti personalizzati di app e altri progetti di sviluppo vengono effettuati con incrementi in cortesia per il cliente. Una volta effettuato un pagamento o un deposito, non è rimborsabile. Se un progetto viene annullato o rimandato, Appy Pie LLC mantiene tutti i pagamenti pagati e, se applicabile, la tassa per tutti i lavori completati oltre quello già pagato sarà pagato dal cliente.

1.7 Servizio Build it for Me/ Piano Costruisci per Me: Pagamento di $ 499 anticipato e in una unica soluzione. Il piano è considerato come un progetto personalizzato di progettazione e sviluppo. Di conseguenza, una volta che il pagamento di $ 499 viene effettuato, non è rimborsabile. Se un progetto viene annullato o rimandato, Appy Pie LLC mantiene tutti i pagamenti pagati e, se applicabile, la tassa per tutti i lavori completati oltre quello già pagato sarà pagato dal cliente.

1.8 Contenuti pubblicati su altri servizi: Appy Pie potrebbe non aver esaminato o potrebbe non essere in grado di esaminare tutto il materiale, compreso il software per computer, reso disponibile attraverso i servizi e le pagine web a cui AppyPie.com lega e si collega a AppyPie.com. Appy Pie LLC non ha alcun controllo su quei servizi e siti web che sono sono di proprietà Appy Pie e non è responsabile per il loro contenuto o il loro utilizzo. Collegandosi a un sito o una pagina web non Appy Pie, non significa che Appy Pie LLC rappresenta né tanto meno che appoggia tale sito web o quella determinata pagina web. È responsabile dell’adozione di precauzioni necessarie per proteggere il suo cliente e i suoi sistemi informatici da virus, worm, cavalli di Troia e altri contenuti dannosi o distruttivi. Appy Pie LLC declina ogni responsabilità per eventuali danni derivanti dall’utilizzo di siti web e pagine web non di proprietà Appy Pie.

1,9 Violazione dei diritti d’autore e DMCA: come Appy Pie LLC chiede agli altri di rispettare i propri diritti di proprietà intellettuale, rispetta i diritti di proprietà intellettuale degli altri. Se si ritiene che il materiale presente su o collegato ad AppyPie.com o a qualsiasi rete sociale o applicazione mobile di Appy Pie LLC violi il copyright, si invita l’Utente/Acquirente a notificare ad Appy Pie LLC in conformità alla legge sui diritti d’autore della politica Digital Millennium di Appy Pie LLC (“DMCA” ). Appy Pie LLC risponderà a tutti questi avvisi, inclusi quelli necessari o appropriati, rimuovendo il materiale in questione o disattivando tutti i collegamenti a questo materiale. Nel caso di un visitatore che possa violare (anche ripetutamente) i diritti d’autore o altri diritti di proprietà intellettuale di Appy Pie LLC o altri, Appy Pie LLC può, a sua discrezione, interrompere o negare l’accesso e l’utilizzo del Servizio. In caso di tale cessazione, Appy Pie LLC non avrà alcun obbligo di restituzione di qualsiasi importo precedentemente versato a Appy Pie LLC. Questo Accordo non si trasferisce da Appy Pie LLC ad alcuna proprietà intellettuale di Appy Pie LLC o di terzi, il titolo e l’interesse in tali proprietà restano (tra le parti) solo con Appy Pie LLC, Appy Pie, AppyPie.com, il logo AppyPie.com e tutti gli altri marchi, marchi di servizio, grafici e loghi utilizzati in connessione con AppyPie.com o il servizio sono marchi o marchi registrati di licenziatari di Appy Pie LLC. Altri marchi, marchi di servizi, grafici e loghi utilizzati in relazione al Servizio possono essere marchi di terze parti. L’utilizzo del Servizio non garantisce alcun diritto o licenza a riprodurre o utilizzare Appy Pie LLC o marchi di terze parti.

1.10 Modifiche: Appy Pie LLC si riserva il diritto, a sua unica discrezione, di modificare o sostituire qualsiasi parte del presente Contratto. È responsabilità dell’Utente/Acquirente controllare periodicamente il presente Contratto per le modifiche. L’utilizzo continuato o l’accesso al Servizio successivo alla pubblicazione delle modifiche apportate al presente Contratto costituisce l’accettazione di tali modifiche. Appy Pie LLC può anche, in futuro, offrire nuovi servizi e / o funzioni attraverso il Servizio (incluso il rilascio di nuovi strumenti e risorse e la modifica e la risoluzione delle funzionalità rilasciate). Tali nuove funzionalità e / o servizi sono soggette ai termini e alle condizioni del presente Contratto.

1.11 Termine del contratto: Appy Pie LLC può interrompere l’accesso a tutta o qualsiasi parte del Servizio in qualsiasi momento, con o senza causa, con o senza preavviso, immediatamente efficace. Se si desidera terminare questo Accordo o l’ account di AppyPie.com (se ne hai uno), si può semplicemente interrompere l’utilizzo del Servizio. Appy Pie LLC può terminare immediatamente il Servizio come parte di un arresto generale. Tutte le disposizioni del presente Accordo che per loro natura devono sopravvivere alla risoluzione dovranno sopravvivere alla risoluzione, incluse, senza limitazione, disposizioni di proprietà, dichiarazioni di garanzia, indennizzi e limitazioni di responsabilità.

1.12 Chargebacks: Se Appy Pie riceve una controversia di pagamento da una società fornitrice di carte di credito o da una banca, il servizio e / o progetto dell’Utente/Acquirente saranno sospesi senza preavviso. La tassa di addebito di $ 100 (rilasciata per recuperare le tasse addebitate ad Appy Pie dalla società di credito), oltre a tutti gli eventuali saldi accollati a seguito del pagamento di addebito, dovranno essere pagati integralmente prima del ripristino del servizio, dei file consegnati o di qualsiasi ulteriore lavoro. Invece di rilasciare un addebito, e’ consigliabile contattare Appy PIe per risolvere eventuali problemi di fatturazione. Se viene richiesto un rimborso o viene aperta una controversia di PayPal per una carica valida da Appy Pie è frode e non è mai un mezzo appropriato o legale per ottenere un rimborso.

1.13 Disconoscimento delle garanze: Il Servizio è fornito “come lo si utilizza tramite il sito internet”. Appy Pie LLC i suoi fornitori e licenziatari declinano ogni garanzia di qualsiasi tipo, esplicita o implicita, inclusi, senza limitazione, le garanzie di commerciabilità, idoneità ad un determinato scopo e non violazione. Né Appy Pie LLC né i suoi fornitori e licenziatari, garantiscono che il Servizio sarà senza errori o che l’accesso a essi sarà continuo o ininterrotto. L’utente/Acquirente è consapevole del fatto che scarica, o in altro modo acquista contenuti o servizi, attraverso la propria discrezione e rischio.

1.14 Limitazione della responsabilità: L’utente/Acquirente apprezza espressamente e accetta che Appy Pie LLC non sarà responsabile per danni diretti, indiretti, accidentali, speciali, consequenziali o esemplari, inclusi, ma non limitati a, danni per perdita di profitti, buona volontà, utilizzo, dati o altre perdite immateriali (anche se Appy Pie è stato avvisato della possibilità di tali danni) derivante da: (i) l’utilizzo o l’impossibilità di utilizzare il servizio; ii) i costi di approvvigionamento di beni e servizi sostitutivi derivanti da qualsiasi beni, dati, informazioni o servizi acquistati o ottenuti o messaggi ricevuti o operazioni effettuate tramite o dal servizio; (iii) l’accesso non autorizzato o l’alterazione delle tue trasmissioni o dati; (iv) le dichiarazioni o il comportamento di terzi in servizio; (v) eventuali bug generati nell’applicazione; (vi) la corruzione dell’applicazione, gli attacchi di hacking, la sicurezza dell’applicazione o qualsiasi altra questione relativa al servizio; (vii) qualsiasi rifiuto dell’applicazione mobile da qualsiasi negozio di applicazioni mobili o sul mercato; (viii) per gli importi che eccedono le tasse versate da voi a Appy Pie LLC nell’ambito del presente accordo durante il periodo di dodici mesi prima della causa. Appy Pie LLC non sarà responsabile per alcun fallimento o ritardo dovuto a questioni al di fuori del loro ragionevole controllo. Quanto sopra non si applica nella misura in cui è vietata dalla legge applicabile.

1.15 Rappresentazione Generale e Garanzia: L’Utente/Acquirente rappresenta e garantisce che (i) l’utilizzo del Servizio sarà in stretta conformità con la Normativa sulla Privacy di Appy Pie LLC, con questo Accordo e con tutte le leggi e regolamenti applicabili (inclusi, senza limitazione, leggi locali o regolamenti nel tuo paese, stato, città o altra area governativa, in materia di condotta online e contenuti accettabili, comprese tutte le leggi applicabili in materia di trasmissione di dati tecnici esportati dagli Stati Uniti o dal paese in cui risiedono) e (ii) l’utilizzo del Servizio non viola o indebita i diritti di proprietà intellettuale di terze parti.

1.16 Indennizzo: L’utente accetta di indennizzare e mantenere inoffensive le richieste, i danni, gli obblighi, le perdite, le responsabilità, i costi o i danni da parte di Appy Pie LLC, dei suoi appaltatori e dei suoi licenziatari ei loro rispettivi direttori, agenti, dipendenti e agenti. debito e spese (comprese, ma non limitate, le spese giuridiche) derivanti da: (i) l’utilizzo e l’accesso al Servizio; (ii) la violazione dell’Utente di qualsiasi termine di queste Condizioni; (iii) la violazione dell’ Utente di qualsiasi diritto di terzi, inclusi, senza limitazione, qualsiasi diritto d’autore, proprietà intellettuale o diritto alla privacy; o (iv) qualsiasi pretesa che i contenuti dell’Utente hanno causato danni a terzi; o (v) qualsiasi rifiuto dell’applicazione mobile da qualsiasi negozio di applicazioni mobili o sul mercato, per qualsiasi motivo. Questo obbligo di difesa e indennizzo sopravviverà a questi Termini e all’utilizzo del Servizio.

1.17 Varie: Il presente Contratto costituisce l’intero accordo tra te ed Appy Pie LLC riguardante l’oggetto del presente Contratto e possono essere modificati solo con una modifica scritta sottoscritta da un esecutivo autorizzato di Appy Pie LLC o dalla pubblicazione da parte di Appy Pie LLC di una versione rivista del presente accordo.

1.18 Applicazioni generate dall’utente: Tutte le applicazioni create sulla piattaforma Appy Pie sono applicazioni create dall’utente, Appy Pie non approva e non ha alcun controllo su Applicazioni generate dall’utente da voi o da altri e non accetta alcuna responsabilità in relazione ai risultati che ne derivano. L’applicazione creata dall’utente tramite il Sito non è necessariamente rivista da Appy Pie prima che venga pubbligata sul Market Place e non riflette necessariamente i pareri o le politiche di Appy Pie. Se in qualsiasi momento Appy Pie sceglie, a sua unica discrezione, di controllare il Marketplace, Appy Pie non si assume alcuna responsabilità per le applicazioni generate dall’utente, senza obbligo di modificare o rimuovere eventuali applicazioni inappropriate o inesatte di utenti e non si assume alcuna responsabilità per il comportamento dell’ utente che invia qualsiasi applicazione generata da se stesso. Appy Pie non fornisce alcuna garanzia, esplicita o implicita, in merito all’idoneità, alla precisione o all’affidabilità di qualsiasi Contenuto e altri materiali presenti sul Marketplace. Tuttavia, l’amministratore si riserva il diritto di impedire l’invio di app generate dall’utente e di modificare, limitare o rimuovere qualsiasi applicazione generata dall’utente per qualsiasi motivo in qualsiasi momento. L’Utente accetta che l’amministratore potrebbe non prendersi alcuna responsabilità se viene impedito, a esclusiva discrezione di Appy Pie, l’ applicazione generata dall’utente venga inviata o modificata, limitata o rimossa. L’utente accetta inoltre di consentire a qualsiasi altro utente di questo Sito e di qualsiasi sito web di terze parti su cui può essere inclusa l’applicazione creata dall’utente, di accedere, visualizzare, archiviare e riprodurre il materiale per uso personale di tali utenti.

1.19 Servizi di terze parti e fornitori di applicazioni di terze parti: le applicazioni Appy Pie utilizzano integrazioni di terze parti tra cui: PubNub, Facebook, Google (Youtube, Maps, Firebase, Fogli, API.AI), Sinch, Vuforia, AWS, ecc. Si riconosce che la licenza a ciascun servizio di terze parti che si ottiene è un accordo vincolante tra l’Utente e il provider di applicazioni. Per le applicazioni di terze parti, l’ Utente riconosce che (i) acquisti la licenza per ogni applicazione di terze parti da parte del Provider di applicazioni; (ii) Appy Pie non agisce come agente di Provider Applicativo per fornire all’utente queste integrazioni di terze parti; e (iii) Appy Pie non è parte della licenza tra l’Utente e il Provider di Applicazioni con tutto il rispetto per questa integrazione di terza parte. Il Fornitore di Applicazioni di terza parte di ogni App è esclusivamente responsabile di tale integrazione di terza parte, qualsiasi sia il contenuto e qualsiasi garanzia nella misura in cui tali garanzie non siano state dichiarate esonerate e qualsiasi eventuale affermazione che tu o qualsiasi altra parte possa avere in relazione con tale integrazione di terze parti. Nel caso di applicazioni di terze parti, la tassa di licenza è impostata come la sola discrezione del Provider di applicazioni di integrazioni di terze parti e Appy Pie non raccoglie la commissione di licenza per conto di questo fornitore, l’Utente dovrà pagare direttamente al Provider di applicazioni di terze parti. Il Licenziante può modificare la tassa di licenza in qualsiasi momento.

1.20 Caratteristiche/Funzioni Beta : Alcune release della piattaforma Appy Pie contengono funzionalità beta (Taxi, Realtà Aumentata, Messenger, Chatbots ecc.). La società Appy Pie rilasci queste funzioni beta per raccogliere i commenti sulla loro implementazione in modo da poterle valutare e migliorare. La disponibilità delle funzioni beta sarà documentata nelle note di rilascio per ogni versione specifica. Altre documentazioni saranno disponibili nella sezione Supporto dove poter consultare le note di rilascio e la documentazione su come abilitare e utilizzare queste funzionalità Beta.

Si prega di prendere visione delle seguenti limitazioni relative alle funzioni Beta:

  • Le funzionalità Beta possono essere incomplete; le versioni future possono includere più funzionalità allo scopo di renderle il più complete possibile
  • Le caratteristiche Beta possono cambiare nelle versioni future, a seconda del feedback
  • Appy Pie non può garantire la compatibilità all’indietro tra versioni mensili per le funzioni Beta, anche se si preoccupa di trovare questa compatibilità.
  • Le funzionalità Beta non sono coperte da alcuna SLA e non fanno parte della nostra piattaforma rivenditori.
  • Valutiamo i feedback, anche le richieste che descrivono problemi con le funzioni Beta, ma queste non verranno trattati in base al tuo SLA
  • Appy Pie non può garantire correzioni tempestive per qualsiasi problema che l’utente incontra con le funzioni beta
  • Le funzioni Beta non devono essere utilizzate per applicazioni di produzione
  • Le funzionalità Beta possono contenere errori che potrebbero causare la corruzione dei dati

1.21 Questioni giuridiche e giurisdizione: Questo accordo è disciplinato dalle leggi del Commonwealth in Virginia. Nel caso in cui eventuali controversie dovessero sorgere in base a questo accordo, le parti convengono a rinunciare a tutte le obiezioni di giurisdizione e di luogo e di avere tutte le controversie presentate e sentite davanti ai tribunali di Fauquier, Virginia. Tuttavia, Appy Pie si riserva il diritto di chiedere risoluzioni nella Corte dei Piccoli Tribunali della Contea di Fauquier per i fondi controversi presso o al di sotto del limite della Corte dei Piccoli Compiti. Il mancato pagamento dovrà comportare l’accelerazione del valore minimo dell’accordo da versare integralmente. L’utente riconosce che in caso di tale accelerazione, il valore minimo di tale accordo sarà dovuto e dovuto come minima perdita liquidata perché tale saldo porterà una proporzione ragionevole alla minima perdita probabile di Appy Pie dovuta al mancato pagamento, la quantità di perdita effettiva di Appy Pie che non è in grado di calcolare. Il Cliente accetta di pagare tutti i costi e le spese, compresi, a titolo esemplificativo ma non limitativo, le spese legali e le spese giudiziarie per la raccolta e / o esecuzione di eventuali obblighi derivanti dal presente accordo, indipendentemente dal fatto che sia stata avviata una causa o un arbitrato.

ADDENDUM DI ELABORAZIONE DATI

(Clausole contrattuali standard di utilizzo GDPR e EU)

(Rev. 16 maggio 2018)

Questo Addendum sull’elaborazione dei dati (“DPA”) fa parte del Contratto di sottoscrizione principale o di altro accordo scritto o elettronico tra Appy Pie (“AP”) e il Cliente per l’acquisto di servizi online (inclusi componenti offline offline o mobili associati) da AP ( identificati come “Servizi” o altrimenti nell’accordo applicabile, e in seguito definiti come “Servizi”) (il “Contratto”) per riflettere l’accordo delle parti in merito al Trattamento dei Dati personali.

Accettando il Contratto, il Cliente entra in questo DPA per conto proprio e, nella misura richiesta dalle leggi e dai regolamenti sulla protezione dei dati applicabili, in nome e per conto delle sue Affiliate, se e nella misura in cui AP elabora i Dati Personali per i quali tali Gli affiliati si qualificano come controllore. Tutti i termini in maiuscolo non definiti nel presente documento avranno il significato stabilito nel Contratto.

Nel corso della fornitura dei Servizi al Cliente ai sensi del Contratto, AP può trattare i Dati Personali per conto del Cliente e le Parti accettano di rispettare le seguenti disposizioni in relazione ai Dati personali, ciascuno dei quali agisce in modo ragionevole e in buona fede.

COME SI APPLICA QUESTO DPA

Se l’entità cliente che firma questo DPA è parte del Contratto, questo DPA è un’addendum e forma parte del Contratto. In tal caso, l’entità AP che è parte del Contratto è parte di questo DPA.

Se l’entità del Cliente che firma questo DPA ha eseguito un Modulo d’ordine con AP o la sua Affiliata ai sensi del Contratto, ma non è parte del Contratto, questo DPA è un’addendum al Modulo d’ordine e ai Moduli d’ordine di rinnovo applicabili e all’Appy L’entità torta che è parte di tale modulo d’ordine è parte di questo DPA.

Se l’entità cliente che firma questo DPA non è parte di un modulo d’ordine né del Contratto, questo DPA non è valido e non è legalmente vincolante. Tale entità dovrebbe richiedere che l’entità cliente che è parte dell’accordo sottoscriva questo DPA.

Questo DPA non sostituirà alcun diritto comparabile o aggiuntivo relativo al trattamento dei dati del cliente contenuto nell’accordo con il cliente (inclusa qualsiasi addendum di elaborazione dati esistente al Contratto).

  1. DEFINIZIONE

“Affiliato” indica qualsiasi entità che controlla, direttamente o indirettamente, è controllata da, o è soggetta a controllo comune con l’entità soggetto. “Controllo”, ai fini di questa definizione, significa proprietà o controllo diretto o indiretto di oltre

50% degli interessi di voto dell’ente soggetto

“Controllore” indica l’entità, che determina le finalità e i mezzi del Trattamento dei Dati Personali.

“Dati cliente” indica ciò che è definito nel Contratto come “Dati cliente” o “I tuoi dati”.

Leggi e regolamenti sulla protezione dei dati” indica tutte le leggi e i regolamenti, comprese le leggi e le normative dell’Unione europea, dello Spazio economico europeo e dei loro stati membri, applicabili al trattamento dei dati personali ai sensi dell’accordo.

“Soggetto di dati” indica la persona a cui si riferiscono i Dati personali.

“AP” indica l’entità Appy Pie che è parte di questo DPA, come specificato nella sezione “COME QUESTO APPLICA DPA” sopra, Appy Pie LLC, una società costituita in Delaware, USA, Apy Pie LLP, una società costituita in New Delhi, India, o Appy Pie Limited, una società registrata in Inghilterra e Galles, a seconda dei casi.

“Gruppo AP” significa AP e le sue Affiliate impegnate nel trattamento dei dati personali.

“GDPR”: il regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e sulla libera circolazione di tali dati, e che abroga la direttiva 95/46 / CE (regolamento generale sulla protezione dei dati).

“Dati personali” indica qualsiasi informazione relativa a (i) una persona fisica identificata o identificabile e, (ii) un’entità legale identificata o identificabile (laddove tali informazioni siano protette in modo simile ai dati personali o alle informazioni di identificazione personale ai sensi delle leggi e dei regolamenti sulla protezione dei dati applicabili ), dove per ciascuno (i) o (ii), tali dati sono Dati cliente.

“Elaborazione” indica qualsiasi operazione o insieme di operazioni eseguite sui Dati Personali, anche con mezzi automatici, quali raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, adattamento o alterazione, reperimento, consultazione, utilizzo, divulgazione per trasmissione, diffusione o altrimenti rendendo disponibili, allineamento o combinazione, blocco, cancellazione o distruzione.

“Processore” indica l’entità che tratta i Dati Personali per conto del Controllore.

“Clausole contrattuali standard di contratto” indica il contratto stipulato tra e tra Cliente e AP e allegato qui nell’Allegato 4.

“Sub-processore” indica qualsiasi Processore impegnato da AP, da un membro del Gruppo AP o da un altro Sottoprocessore.

“Autorità di vigilanza” indica un’autorità pubblica indipendente, istituita da uno Stato membro dell’UE ai sensi del GDPR.

 2. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

2.1 Ruoli delle parti. Le parti riconoscono e concordano che, relativamente al trattamento dei dati personali, il Cliente è il Controllore, l’AP è un Processore e che l’AP oi membri del Gruppo AP coinvolgeranno i Sottoprocessori ai sensi della clausola 5 “Sottoprocessi” di seguito.

2.2 Trattamento dei dati personali da parte del cliente. Il Cliente, nel suo utilizzo dei Servizi, elaborerà i Dati personali in conformità con i requisiti delle leggi e dei regolamenti sulla protezione dei dati. A scanso di equivoci, le istruzioni del Cliente per il trattamento dei dati personali devono essere conformi alle leggi e ai regolamenti sulla protezione dei dati. Il Cliente è l’unico responsabile per l’accuratezza, la qualità e la legalità dei Dati personali e le modalità con cui il Cliente ha acquisito i Dati personali.

2.3 Trattamento dei dati personali da parte di AP. AP tratta i Dati personali come Informazioni riservate e tratta i Dati personali solo per conto e in conformità con le istruzioni del Cliente per i seguenti scopi: (i) Elaborazione in conformità con il Contratto e i relativi Moduli d’ordine; (ii) Elaborazione avviata dagli Utenti nel loro utilizzo dei Servizi; e (iii) elaborazione per conformarsi ad altre istruzioni ragionevoli fornite dal Cliente (ad es. via e-mail) se tali istruzioni sono coerenti con i termini del Contratto.

2.4 Dettagli dell’elaborazione. L’oggetto del trattamento dei dati personali da parte di AP è la prestazione dei servizi ai sensi dell’accordo. La durata del trattamento, la natura e lo scopo del trattamento, i tipi di dati personali e le categorie di soggetti dei dati elaborati nell’ambito del presente DPA sono ulteriormente specificati nell’Allegato 3 (Dettagli dell’elaborazione) a questo DPA.

3. DIRITTI DEI SOGGETTI DATI

3.1 Richiesta soggetto dati. AP, nella misura consentita dalla legge, notifica tempestivamente al Cliente se riceve una richiesta da un Soggetto dei Dati di accedere, correggere o cancellare i Dati Personali di tale persona o se un Soggetto dei dati si oppone al Trattamento degli stessi (“Richiesta di soggetto dei dati”). AP non risponde a una Richiesta di Soggetto dei dati senza il previo consenso scritto del Cliente salvo per confermare che tale richiesta si riferisce al Cliente a cui il Cliente si impegna. Nella misura in cui il Cliente, nel suo utilizzo dei Servizi, non ha la capacità di rispondere a una Richiesta di Soggetto dei dati, l’AP dovrà, su richiesta del Cliente, fornire un’assistenza commercialmente ragionevole per facilitare tale Richiesta di Soggetto dei dati nella misura in cui AP è legalmente autorizzato a farlo e a condizione che tale richiesta di dati sia esercitata in conformità con le leggi e i regolamenti sulla protezione dei dati. Nella misura consentita dalla legge, il Cliente sarà responsabile per qualsiasi costo derivante dalla fornitura di tale assistenza da parte di AP.

3.2 Richiesta soggetto dati. A partire dal 25 maggio 2018, la seguente formulazione sostituirà la clausola 3.1 (“Richiesta di soggetto dei dati”) nella sua interezza: Richieste di soggetti dei dati. AP, nella misura consentita dalla legge, notifica tempestivamente al Cliente se AP riceve una richiesta da un Soggetto dei dati per esercitare il diritto di accesso del Soggetto dei dati, diritto alla rettifica, restrizione dell’elaborazione, cancellazione (“diritto all’oblio”), portabilità dei dati , opporsi al trattamento, o il suo diritto di non essere soggetto a un processo decisionale individuale automatizzato (“Richiesta di soggetto dei dati”). Tenendo conto della natura del Trattamento, AP assisterà il Cliente con adeguate misure tecniche e organizzative, nella misura in cui ciò sia possibile, per l’adempimento dell’obbligo del Cliente di rispondere a una Richiesta di Soggetto dei dati ai sensi delle leggi e dei regolamenti sulla protezione dei dati. Inoltre, nella misura in cui il Cliente, nel suo utilizzo dei Servizi, non ha la capacità di indirizzare una Richiesta di Soggetto dei dati, l’AP dovrà, su richiesta del Cliente, fornire sforzi commercialmente ragionevoli per aiutare il Cliente a rispondere a tale Richiesta di Soggetto dei dati, nella misura in cui AP è legalmente autorizzato a farlo e la risposta a tale richiesta di dati è richiesta ai sensi delle leggi e dei regolamenti sulla protezione dei dati. Nella misura consentita dalla legge, il Cliente sarà responsabile per qualsiasi costo derivante dalla fornitura di tale assistenza da parte di AP.

4. PERSONALE AP

4.1 Riservatezza. AP garantisce che il proprio personale addetto al trattamento dei dati personali sia informato della natura riservata dei Dati personali, abbia ricevuto un’adeguata formazione in merito alle proprie responsabilità e abbia sottoscritto accordi scritti di riservatezza. AP garantisce che tali obblighi di riservatezza sopravvivano alla cessazione dell’incarico personale.

4.2 Affidabilità. AP prenderà provvedimenti commercialmente ragionevoli per garantire l’affidabilità di tutto il personale AP impegnato nel trattamento dei dati personali.

4.3 Limitazione dell’accesso. AP garantisce che l’accesso di AP ai Dati personali sia limitato al personale che richiede tale accesso per eseguire il Contratto.

4.4 Responsabile della protezione dei dati. I membri del gruppo AP nomineranno un responsabile della protezione dei dati in cui le leggi e i regolamenti sulla protezione dei dati richiedono tale nomina. La persona designata può essere contattata all’indirizzo privacy@appypie.com.

5. SUB-PROCESSOR

5.1 Nomina di sub-processori. Il Cliente riconosce e accetta che (a) le Affiliate di AP possono essere mantenute come Sub-processori; e (b) le Affiliate di AP e AP, rispettivamente, possono impegnarsi in Sub-processori di terze parti in connessione con la fornitura dei Servizi. L’AP o l’Affiliato AP ha stipulato un accordo scritto con ciascun Sub-processore contenente obblighi di protezione dei dati non meno protettivi rispetto a quelli del presente Accordo in relazione alla protezione dei Dati del Cliente nella misura applicabile alla natura dei servizi forniti da tale Sub -processore.

5.2 Elenco degli attuali sub-processori e notifica di nuovi sub-processori. Un elenco di Sottoprocessori a partire dal 16 maggio 2018 per i Servizi è allegato alla Tabella 1. Su richiesta, AP mette a disposizione del Cliente un elenco aggiornato dei Sottoprocessori per i Servizi con le identità di tali Sottoprocessori e del loro paese. di posizione (“Elenco sub-processori aggiornato”).

5.3 Diritto di obiezione per i nuovi sub-processori. Il Cliente può opporsi all’utilizzo da parte di AP di un nuovo Sottoprocessore notificando l’AP per iscritto entro dieci (10) giorni lavorativi dal ricevimento di un Elenco dei Sottoprotettori Aggiornato. Nel caso in cui il Cliente si opponga a un nuovo Sottoprocessore, come consentito nella frase precedente, AP farà ogni ragionevole sforzo per mettere a disposizione del Cliente una modifica dei Servizi o raccomandare una modifica commercialmente ragionevole alla configurazione o all’utilizzo dei Servizi da parte del Cliente per evitare Elaborazione di dati personali da parte del nuovo sottoprocessore oggetto dell’obbligo senza gravare ingiustificatamente sul Cliente. Se AP non è in grado di rendere disponibile tale modifica entro un ragionevole periodo di tempo, che non deve eccedere i trenta (30) giorni, il Cliente può recedere dal / i Modulo / i d’ordine applicabile solo con quei Servizi che non possono essere forniti da AP senza il utilizzo del nuovo sottoprocessore oggetto dell’obiezione, fornendo comunicazione scritta all’AP. AP rimborserà al Cliente qualsiasi commissione prepagata che copra il resto della durata di tale / i Modulo / i d’Ordine in seguito alla data effettiva di cessazione in relazione a tali Servizi risolti, senza imporre una penalità per tale risoluzione al Cliente.

5.4 Accordi di sub-processore. Le parti concordano che AP fornirà le copie degli accordi del Sub-processore solo su richiesta ragionevole da parte del Cliente.

5.5 Responsabilità. AP sarà responsabile degli atti e delle omissioni dei suoi sub-processori nella stessa misura in cui AP sarebbe responsabile se eseguirà i servizi di ciascun Sottoprocessore direttamente ai sensi del presente DPA, salvo quanto diversamente stabilito nel Contratto.

6. SICUREZZA

6.1 Controlli per la protezione dei dati personali. AP mantiene le garanzie amministrative, fisiche e tecniche progettate per la protezione della sicurezza (compresa la protezione contro l’elaborazione non autorizzata o illecita e contro la distruzione, la perdita o l’alterazione accidentale o illecita, la divulgazione non autorizzata o l’accesso ai Dati del Cliente), la riservatezza e integrità dei dati del cliente, compresi i dati personali.

6.2 Rapporto SOC 1. Su richiesta scritta del Cliente non più di una volta all’anno, l’AP deve fornire al Cliente una copia del rapporto di SOC (Service Organization Control) più recente di AP per i Servizi. AP può richiedere al Cliente di firmare un accordo di non divulgazione ragionevolmente accettabile per AP, prima che AP fornisca una copia di tale rapporto al Cliente.

7. GESTIONE E VIARAZIONE DI VIOLAZIONE DELLA SICUREZZA

AP mantiene le politiche e le procedure per la gestione degli incidenti di sicurezza e informa il Cliente senza indebito ritardo dopo essere venuto a conoscenza della distruzione, perdita, alterazione, divulgazione non autorizzata o accesso ai Dati del Cliente, inclusi i Dati personali, trasmessi, archiviati o altrimenti elaborati da parte del Cliente. AP o i suoi sub-processori di cui AP viene a conoscenza (un “Incidente sui dati del cliente”). AP farà quanto ragionevolmente possibile per identificare la causa di tale Incidente sui Dati del Cliente e prendere le misure che AP ritenga necessarie e ragionevoli al fine di rimediare alla causa di tale Incidente dei Dati del Cliente nella misura in cui il risanamento è sotto il ragionevole controllo di AP. Gli obblighi qui riportati non si applicano agli incidenti causati dal Cliente o dagli Utenti del Cliente.

8. RESTITUZIONE ED ELIMINAZIONE DEI DATI DEL CLIENTE

AP restituisce i Dati del Cliente al Cliente e, nella misura consentita dalla legge applicabile, cancella i Dati del Cliente in conformità con le procedure e i tempi specificati nel Contratto.

9. AAPILIATI AUTORIZZATI

9.1 Rapporto contrattuale. Le parti riconoscono e accettano che, eseguendo il Contratto, il Cliente entra nel DPA per conto proprio e, se applicabile, in nome e per conto delle sue Affiliate, stabilendo così un DPA separato tra AP e ciascun Affiliato soggetto al disposizioni del Contratto, questa Clausola 9 e la Clausola 10 di seguito. Ciascun Affiliato accetta di essere vincolato dagli obblighi previsti dal presente DPA e, nella misura applicabile, dal Contratto. A scanso di equivoci, un Affiliato non è e non diventa parte del Contratto ed è solo una parte del DPA. Tutti gli accessi e l’uso dei Servizi da parte degli Affiliati devono rispettare i termini e le condizioni del Contratto e il Cliente riterrà una violazione dei termini e delle condizioni del Contratto da parte di un Affiliato una violazione.

9.2 Comunicazione. Il Cliente che è la parte contraente dell’Accordo rimarrà responsabile del coordinamento di tutte le comunicazioni con AP ai sensi del presente DPA e avrà diritto a fare e ricevere qualsiasi comunicazione in relazione a questo DPA per conto dei suoi affiliati

10. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

La responsabilità di ciascuna delle parti e di tutti gli affiliati, nel complesso, derivante da o correlata a questo DPA e tutte le autorità di protezione dei dati tra affiliate e AP, sia che si tratti di contratto, di illecito o di qualsiasi altra teoria di responsabilità, è soggetta al Clausola “Limitazione di responsabilità” del Contratto e qualsiasi riferimento in tale clausola alla responsabilità di una parte indica la responsabilità aggregata di tale parte e di tutte le sue Affiliate ai sensi del Contratto e di tutte le autorità di protezione dei dati insieme.

A scanso di equivoci, la responsabilità totale di AP e delle sue Affiliate per tutte le richieste di risarcimento da parte del Cliente e di tutte le sue Affiliate derivanti da o correlate all’Accordo e ciascuna DPA si applicano in forma aggregata per tutti i reclami previsti dal Contratto e da tutte le DPA. stabilito in base al presente Accordo, compreso dal Cliente e da tutte le Affiliate, e, in particolare, non deve essere inteso come applicabile individualmente e separatamente al Cliente e / o a qualsiasi Affiliato che sia parte contraente di tali DPA. Inoltre, a scanso di equivoci, ogni riferimento al DPA in questo DPA significa questo DPA, inclusi i relativi elenchi.

11. DISPOSIZIONI SPECIFICHE EUROPEE

11.1 GDPR. A partire dal 25 maggio 2018, AP elaborerà i Dati personali in conformità ai requisiti GDPR direttamente applicabili alla fornitura dei servizi di AP.

11.2 Valutazione dell’impatto sulla protezione dei dati. A partire dal 25 maggio 2018, su richiesta del Cliente, l’AP fornirà al Cliente una ragionevole cooperazione e assistenza necessarie per adempiere all’obbligazione del Cliente ai sensi del GDPR di effettuare una valutazione dell’impatto sulla protezione dei dati relativa all’utilizzo dei Servizi da parte del Cliente, nella misura in cui il Cliente non altrimenti hanno accesso alle informazioni pertinenti e nella misura in cui tali informazioni sono disponibili per AP. AP fornirà un’assistenza ragionevole al Cliente nella cooperazione o previa consultazione con l’Autorità di Vigilanza nell’esecuzione dei suoi compiti relativi alla presente Clausola 9.2, nella misura richiesta dal GDPR.

11.3 Meccanismi di trasferimento per i trasferimenti di dati. Subordinatamente ai termini del presente DPA (incluse le Clausole 11.4 e 11.5 di seguito), AP mette a disposizione i meccanismi di trasferimento elencati di seguito che si applicano, nell’ordine di precedenza come indicato in seguito nella presente Clausola 11.3, a qualsiasi trasferimento online di Dati personali ai sensi questo DPA dall’Unione europea, dallo Spazio economico europeo e / o dai suoi Stati membri, dalla Svizzera e dal Regno Unito verso paesi che non garantiscono un livello adeguato di protezione dei dati ai sensi delle leggi e dei regolamenti sulla protezione dei dati di tali territori, la misura in cui tali trasferimenti sono soggetti a tali leggi e regolamenti sulla protezione dei dati:

  1. AP’S EU-U.S. e Swiss-U.S. Le autocertificazioni di Privacy Shield Framework si applicano ai Servizi elencati nella Tabella 2 (Servizi di protezione della privacy UE-USA e Svizzera-USA) a questo DPA (i “Servizi di protezione della privacy UE-USA e Svizzera-USA”), soggetti ai termini aggiuntivi nella clausola 11.4 di seguito;
  2. Le Clausole contrattuali standard di utilizzo di cui all’Allegato 4 al presente DPA si applicano ai Servizi offerti da AP soggetti ai termini aggiuntivi nella clausola 11.5 di seguito.

Nel caso in cui i Servizi siano coperti da più di un meccanismo di trasferimento, il trasferimento di Dati Personali sarà soggetto a un meccanismo di trasferimento unico in conformità con il seguente ordine di precedenza: (1) AP-EU-U.S. e Swiss-U.S. Autocertificazioni del Privacy Shield Framework e (2) Clausole contrattuali standard di utilizzo.

11.4 Termini aggiuntivi per i servizi di protezione della privacy UE-USA e Svizzera-USA. Appy Pie LLC si autocertifica e rispetta gli EU-U.S. e Swiss-U.S. Privacy Shield Frameworks, come amministrato dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, e Appy Pie LLC assicurerà che mantenga l’autocertificazione e la conformità con gli U.S.A. e Swiss-U.S. Schemi di Privacy Shield rispetto al trattamento dei dati personali che viene trasferito dallo Spazio economico europeo e / o dalla Svizzera agli Stati Uniti.

11.5 Termini aggiuntivi per i servizi offerti da AP.

11.5.1 Clienti coperti dalle Clausole contrattuali standard di utilizzo. Le Clausole contrattuali standard di utilizzo e le clausole aggiuntive specificate nella presente Clausola 11.5.1 si applicano a (i) la persona giuridica che ha eseguito le Clausole contrattuali standard di utilizzo come esportatore di dati e affiliati e, (ii) tutti gli affiliati del cliente stabilito all’interno dello Spazio economico europeo, in Svizzera e nel Regno Unito, che hanno firmato i moduli d’ordine per i servizi offerti da AP. Ai fini delle clausole contrattuali di condizioni standard di utilizzo e della presente clausola 11.5, le entità summenzionate saranno considerate “esportatori di dati”.

11.5.2 Istruzioni. Questo DPA e il Contratto costituiscono le istruzioni complete e definitive del Cliente al momento della firma dell’Accordo per l’elaborazione dei dati personali. Qualsiasi istruzione aggiuntiva o alternativa deve essere concordata separatamente. Ai fini della clausola 5 (a) delle clausole contrattuali standard di utilizzo, il Cliente è considerato un’istruzione del trattamento dei dati personali: (a) elaborazione in conformità al Contratto e ai relativi moduli d’ordine; (b) Elaborazione avviata dagli Utenti nel loro uso dei Servizi offerti da AP e (c) Elaborazione per conformarsi ad altre istruzioni ragionevoli fornite dal Cliente (ad es. via e-mail) laddove tali istruzioni siano coerenti con i termini del Contratto.

11.5.3 Nomina di nuovi sub-processori e lista dei sub-processori correnti. Il Cliente riconosce e accetta espressamente che (a) le Affiliate di AP possono essere mantenute come Sub-processori; e (b) le Affiliate di AP e AP, rispettivamente, possono impegnarsi in Sub-processori di terze parti in connessione con la fornitura dei Servizi offerti da AP. AP mette a disposizione del Cliente l’attuale elenco di Sottoprocessori in conformità alla Clausola 5.2 del presente DPA

11.5.4 Notifica di nuovi sub-processori e diritto di obiezione per nuovi sub-processori. Il Cliente riconosce e accetta espressamente che AP può assumere nuovi Sub-processori come descritto nelle Clausole 5.2 e 5.3 del DPA.

11.5.5 Copie di Accordi di Sub-processore. Le parti concordano che AP fornirà le copie degli accordi di Sub-processore che hanno tutte le informazioni commerciali solo su richiesta del Cliente.

11.5.6 Audit e certificazioni. Le parti concordano che gli audit devono essere eseguiti in conformità con le seguenti specifiche: Su richiesta del Cliente e soggetti agli obblighi di riservatezza stabiliti nel Contratto, l’AP deve mettere a disposizione del Cliente (o del revisore indipendente del Cliente, che è non è un concorrente di AP e ha firmato un accordo di non divulgazione ragionevolmente accettabile per AP) per quanto riguarda la conformità del Gruppo AP agli obblighi stabiliti in questo DPA sotto forma di rapporto SOC 1 di AP e, per i suoi sub-processori e le sue sussidiarie, certificazioni e verifiche di terze parti contenute nella documentazione di sicurezza, privacy e architettura di appypie.com disponibile all’indirizzo https://www.appypie.com/security e https://www.appypie.com/privacy-policy nella misura in cui appypie .com li rende generalmente disponibili per i propri clienti. A seguito di qualsiasi comunicazione da parte di AP al Cliente di una divulgazione non autorizzata effettiva o ragionevolmente sospetta di Dati personali, secondo ragionevole convinzione del Cliente che AP è in violazione dei suoi obblighi in relazione alla protezione dei Dati personali ai sensi del presente DPA, o se tale verifica è richiesta dal Cliente Autorità di vigilanza, il Cliente può contattare l’AP in conformità con la clausola “Avvisi” del Contratto per richiedere una verifica presso i locali dell’AP delle procedure relative alla protezione dei Dati personali. Qualsiasi richiesta di questo tipo dovrà verificarsi non più di una volta all’anno, salvo in caso di accesso non autorizzato effettivo o ragionevolmente ritenuto ai Dati personali. Il Cliente rimborserà l’AP per qualsiasi periodo di tempo impiegato per tali verifiche sul posto presso le tariffe dei servizi professionali in vigore al momento dell’AP Group, che saranno messe a disposizione del Cliente su richiesta. Prima dell’avvio di tali verifiche in loco, il Cliente e l’AP concordano reciprocamente l’ambito, i tempi e la durata dell’audit oltre alla tariffa di rimborso per la quale il Cliente è responsabile. Tutti i tassi di rimborso devono essere ragionevoli; tenendo conto delle risorse spese da AP. Il Cliente deve tempestivamente comunicare a AP le informazioni relative a eventuali non conformità rilevate nel corso di una verifica.

11.5.7 Certificazione di cancellazione. Le parti concordano che AP fornirà la certificazione di cancellazione del personale solo su richiesta del cliente.

11.5.8 Conflitto. In caso di conflitto o incongruenza tra il corpo di questo DPA e uno qualsiasi dei suoi piani e le Clausole contrattuali standard di utilizzo di cui all’Allegato 4, prevarranno le Clausole contrattuali standard di utilizzo.

1. PARTI DEL PRESENTE DPA

La sezione “COME APPLICA QUESTO DPA” specifica quale entità AP è parte di questo DPA. Inoltre, Appy Pie LLC è parte alle Clausole contrattuali standard di utilizzo di cui al Prospetto 4. Nonostante le firme riportate di seguito di qualsiasi altra entità AP, tali altre entità AP non sono parte di questo DPA o delle Clausole contrattuali standard di utilizzo. . Laddove AP sia un’entità legale diversa da Appy Pie LLC, AP sta eseguendo gli obblighi dell’importatore di dati come stabilito nella Tabella 4 “Clausole contrattuali standard di utilizzo” per conto di Appy Pie LLC.

2. CONTROVERSIE SULLA PRIVACY O DATI

Nel caso in cui AP non fosse in grado di risolvere in modo soddisfacente o risolvere eventuali problemi relativi alla privacy o all’utilizzo dei dati, contattare il fornitore di risoluzione delle controversie Truste di AP, con sede negli Stati Uniti (gratuitamente) all’indirizzo https://feedback-form.truste.com/watchdog/ richiesta

3. EFFETTO GIURIDICO

Questo DPA diventerà legalmente vincolante tra il Cliente e AP (e Appy Pie LLC, se diverso) quando i firmatari autorizzati delle parti hanno debitamente eseguito questo Accordo:

Elenco degli schemi allegati:

Schedule 1: Sub-processori a partire dal 16 maggio 2018

Programma 2: Servizi di protezione della privacy UE-USA e Svizzera-USA

Programma 3: dettagli dell’elaborazione

Schedule 4: Clausole contrattuali standard di utilizzo